La chiave di tutto

"La chiave di tutto" il primo romanzo "solista" di Gino Vignali, è uscito il 3 maggio in libreria e nelle edicole. 

Solferino editore.

 

 

“La chiave di tutto” è un giallo ambientato in una Rimini innevata e invernale, che unisce una trama dai tratti duri e sinistri a uno stile coinvolgente, con punte di umorismo e comicità.

“Un senzatetto, un etiope, una spogliarellista: una catena di delitti sinistramente logica. Sembra proprio che il killer che nel giro di poche ore ha disseminato Rimini di cadaveri abbia in mente di “fare pulizia”. Ma il vice questore Costanza Confalonieri Bonnet, l’investigatrice più bella mai apparsa in una Questura (calendari compresi), non è convinta, la pista ideologica secondo lei non è quella giusta. Altrimenti perché Vagano, misterioso barbone quasi felliniano, si sarebbe preso la briga di ingoiare una chiave prima di morire? Quella, secondo Costanza, è la chiave di tutto. Ma cosa apre?”

 

Prossimi appuntamenti:

 

Giovedì 10 maggio Gino Vignali presenterà il romanzo al Salone Internazionale del Libro di Torino, alle 16.30, presso lo Spazio Duecento. Con lui Paolo Roversi e Teresa Mannino.

 

Giovedì 17 maggio Gino Vignali presenta "La chiave di tutto" a Rimini, presso il cinema Fulgor alle 18. Con una lectio criminali sull'arte tenuta da Carlo Vanoni, interviene il Sindaco Andrea Gnassi.